MOLISE: NON SI POSSONO CHIEDERE SACRIFICI SENZA DARE L’ESEMPIO

tasseIl presidente del Senato, Pietro Grasso, durante la cerimonia del Ventaglio ha affermato: “La riduzione dei costi della politica ha un valore economico, senza dubbio, ma soprattutto ha un valore simbolico non più rinviabile“.

Significa stringere di nuovo un patto con i cittadini, mostrare la consapevolezza della gravità della situazione economica. Non possiamo continuare a chiedere sacrifici ai cittadini e non dare noi per primi l’esempio“.

L’esatto contrario di ciò che hanno fatto i consiglieri regionali nostrani.

Prima hanno messo le mani nelle tasche, già vuote dei molisani, e subito dopo si sono aumentati lo stipendio con copiosi rimborsi esentasse. Tanto c’è già chi le paga.

Gli impegni presi davanti ai cittadini, in campagna elettorale, non sono stati mantenuti. “diminuiremo le tasse regionali hanno detto, all’unisono, tutti prima delle elezioni. Tasse aumentate.

Taglieremo i costi della politica, ripetevano in coro. Così con l’aumento delle tasse si sono aumentati lo stipendio.

E’ facile chiedersi per quale motivo una famiglia normale, deve sopravvivere con uno stipendio che spesso non raggiunge i 1.500 euro al mese, invece un consigliere regionale deve guadagnare ben 8 volte di più? Non è demagogia, ma una semplice, banale domanda. Il doppio, il triplo non sarebbe già un buon compenso?

Trovare all’interno dei 3 miliardi e passa euro del bilancio della regione Molise, i 30 milioni necessari a non aumentare le tasse non è missione impossibile, infondo si tratta dell’un per cento.

Magari iniziando a tagliare in modo congruo le indennità, i rimborsi e le spese per il funzionamento degli organi istituzionali che da soli assorbono più di 25 milioni di euro, circa l’un per cento.

mader

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: