LA CRISI DI GOVERNO NEL PAESE DEGLI EGOISTI

berusconi crisi

Dopo che per giorni e settimane ha usato la minaccia di ritirare la propria quota societaria delle larghe intese, alla fine Berlusconi ordina ai suoi ministri di lasciare il governo Letta. Il governo delle larghe intese non gli serve più.

Con una breve nota condivisa anche su Facebook: “La decisione assunta ieri dal Presidente del Consiglio dei Ministri Enrico Letta, di congelare l’attività di governo, determinando in questo modo l’aumento dell’Iva è una grave violazione dei patti su cui si fonda questo governo, pertanto ho invitato la delegazione del Popolo della Libertà al governo a valutare l’opportunità di presentare immediatamente le proprie dimissioni per non rendersi complici, e per non rendere complice il Popolo della Libertà, di una ulteriore odiosa vessazione imposta dalla sinistra agli italiani“.

Il Capo della nuova Forza Italia vuol far bere agli italiani la favola della crisi di governo aperta per l’aumento dell’Iva. E’ ovvio che si tratta di una frottola. Berlusconi è un maestro nell’applicare il “metodo Goebbels“, Ministro della propaganda del Terzo Reich: “Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità.

Con la scusa dell’aumento dell’Iva, il Cavaliere apre una crisi politicamente insensata, con il solo obiettivo delle elezioni anticipate. Rinviando così la sua decadenza da senatore. E i guai giudiziari.

Ma le elezioni anticipate sono una delle soluzioni di questa crisi indotta da questioni private. L’altra, auspicabile, un governo sostenuto da una nuova maggioranza parlamentare con due priorità: legge di stabilità e legge elettorale.

E poi si vada a votare con altre regole, che portino in parlamento veri rappresentanti della nazione e non nominati da capipopolo che ordinano ai propri subalterni cosa fare secondo l’interesse o l’umore del momento.

Il Paese, gli italiani hanno bisogno di certezze, di lavoro, di futuro non di egoismo.

mader

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • attikus  On 29 settembre 2013 at 20:55

    ho notato una imprecisone nel primo capoverso. Secondo me la corretta formulazione avrebbe dovuto essere ; “…berlusconi, il padrone, ordina ai suoi dipendenti di lasciare il governo”…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: