GHEDINI E LONGO RISCHIANO DI ESSERE INDAGATI E MOLLANO BERLUSCONI

ghedini-longo

di Paolo Colonnello per “la Stampa”

Il primo effetto concreto della sentenza Ruby c’è già: ed è il cambio della guardia della difesa di Silvio Berlusconi nella nuova inchiesta che verrà aperta in procura appena gli atti sulle false testimonianze e “l’inquinamento probatorio” arriveranno materialmente sul tavolo del procuratore capo Edmondo Bruti Liberati.

Niccolò Ghedini e Pietro Longo lasciano la difesa Silvio Berlusconi nella nuova inchiesta che verrà aperta in procura appena gli atti sulle false testimonianze e “l’inquinamento probatorio” arriveranno materialmente sul tavolo del procuratore capo.

Il loro posto sarà preso da Federico Cecconi, ex difensore di David Mills e legale al di fuori del compagine di Forza Italia, in grado cioè di mettere in atto una difesa che non abbia alcun sapore politico.

Una “normalizzazione” dettata dalle circostanze di fatto più che da una nuova linea di rapporti con la procura, visto che nella sentenza “Ruby due”, quella in cui sono stati condannati Mora, Fede e Minetti e il cui deposito è atteso per il 2 dicembre, figurano tra i possibili indagati proprio i due avvocati storici di Berlusconi, ovvero Ghedini e Longo, i cui nomi compaiono nella lista di posizioni da mandare all’attenzione degli uffici inquirenti.

Ordinando la trasmissione degli atti relativi ai due legali, il presidente della quinta sezione, Annamaria Gatto, aveva individuato come punti da approfondire una riunione avvenuta ad Arcore tra Berlusconi e le “olgettine”, convocate telefonicamente per il 15 gennaio del 2011 alla presenza di Ghedini e Longo, e due verbali “fotocopia” delle indagini difensive ritrovati durante le perquisizioni nelle abitazioni di alcune testimoni.

Se, come è probabile, i due procedimenti ordinati dal tribunale verranno riunificati in un’unica indagine, Ghedini e Longo si troverebbero ad essere iscritti sul registro degli indagati con il loro cliente per favoreggiamento e ovviamente non potrebbero più rappresentarlo come difensori.

mader

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: