PROTESTA A PARMA: “SFRATTIAMO LA GIUNTA PIZZAROTTI”

assedio-presidio-consiglio

Domani dalle ore 15 si terrà il Consiglio comunale di Parma. Fuori ci sarà la protesta dei movimenti di Parma con un presidio contro la giunta Pizzarotti.

La protesta è annunciata con la parola d’ordine di #assedio, nata in occasione della manifestazione a Roma il 16 novembre dei movimenti di lotta per la casa. A Parma la protesta vede l’adesione di Rete Diritti in Casa, Assemblea No Inceneritori Emilia Romagna, Spazio Popolare Autogestito Sovescio, USI Parma, Associazione “PerchèNo?”, Rete Antifascista-Parma, Gruppo Anarchico Cieri, Insurgent City, Giovani Comunisti/e di Parma, Pcl:

Abbiamo aspettato per un anno e mezzo il cambiamento rivoluzionario che ci aveva promesso la giunta a 5 stelle. Attenzione alle fasce più deboli, politiche sociali e discontinuità con le precedenti giunte, democrazia diretta, lotta alle nocività e tutela della salute: questo ci avevano promesso e questo ci aspettavamo. Ogni giorno sempre più persone non riescono più a pagare l’affitto, non riescono più a pagare le bollette. C’è un bel pezzo di società che non ne può più di aspettare, che non ce la fa più. Vogliamo risposte e soluzioni subito, vogliamo che la giunta ed il consiglio guardino in faccia e rispondano a questa moltitudine che vede quotidianamente calpestati i propri diritti. Il tempo dei giochini e delle promesse è finito, per questo martedì 17 dicembre dalle 15:30 saremo sotto i portici del grano per rivendicare il diritto ad un esistenza degna, che passi per una moratoria degli sfratti e delle utenze non pagate incolpevolmente e per un minimo garantito di servizi. Sarà una piazza aperta, dove poter mettere in comune esperienze e prospettive, ma anche combattiva e determinata per evitare che le istituzioni continuino a sottrarsi alle loro responsabilità. Casa, diritti, dignità per tutti“.

da: parmatoday.it

mader

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • attilio cece  On 17 dicembre 2013 at 10:43

    non ho mai visto un grilloide passare dalle parole (meglio, dagli strepiti) ai fatti…
    che prendano spunto da qui per iniziare a fare qualche cosa di tangibile ?????
    (della serie “chi vusa pusè, la vaca l’è sua”)

    Mi piace

  • AGOSTINO  On 17 dicembre 2013 at 11:41

    Psss… non disturbate il cittadino Sindaco: è intento a colloquiare in streaming con il Grillo urlante e non ha tempo per occuparsi dei problemi degli ultimi. Le loro difficoltà sono colpe tramandate dalle precedenti amministrazioni e non lo riguardano.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: