PAOLA PINNA : “NOI 5 STELLE INADEGUATI”

paola-pinna-matteoderrico

Paola Pinna, onorevole del MoVimento 5 Stelle, prende le distanze da quanto accaduto ieri.

Lo staff di Grillo ha preso le distanze dicendo che sono commenti apparsi nella notte, quando non c’è controllo. E’ sufficiente come giustificazione?
«Ma insomma, che facciano i turni di notte! Qualunque giustificazione non è sufficiente a meno che non si faccia un post riparatore. Loro sono esperti di comunicazione, sanno quello che provocano con certe frasi».

Lei ha letto quei commenti?
«No, non li leggo nemmeno perché sono irriferibili. Ma loro sanno benissimo di scatenarli, non è la prima volta. Quando capitò a me, Grillo mi chiamò e mi disse ‘stai tranquilla, la rete è così, non preoccuparti, anche io ricevo spesso minacce».

Ma quindi non avrebbe dovuto scrivere quella domanda, “Cosa succederebbe se ti trovassi la Boldrini in macchina?”
«Ognuno è libero di scrivere quello che vuole, però deve essere cosciente di quello che provoca».

Come pensa si dovrebbe evitare il diluvio di commenti offensivi e violenti?
«Provando a usare un linguaggio diverso. Magari si potrebbe fare il tentativo, per vedere se i commenti sono influenzati dal tipo di linguaggio che si usa nei post».

E’ d’accordo con la richiesta di dimissioni della Boldrini?
«Perché dovrebbe dimettersi?».
Grillo l’ha definita inadeguata,miracolata…
«Come tutti noi del Movimento cinque stelle. E’ alla prima legislatura come tanti, a volte non riesce a tenere l’Aula, è vero, ma qui si sta perdendo il senso dell’umanità. Lì c’è una persona, e quando le persone diventano simboli è molto pericoloso».

mader

 da Giornalettismo

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • antonio  On 2 febbraio 2014 at 17:26

    Il diluvio è ineluttabile, i grillini superstiti frequentatori del blog sono proprio come Beppe, con la bava alla bocca. Diversa è l’inadeguatezza della Boldrini che ha assaporato il tepore delle stanze istituzionali.

    Mi piace

  • Rossana  On 3 febbraio 2014 at 00:40

    quale desiderio muove gli uomini, quando pensano al sesso come arma di offesa?Per noi il sesso è vita, è gioia, è divertimento! Non vogliamo che torni ad essere umiliazione, sopraffazione, violenza. Vogliamo per le donne del nostro paese spazio, diritti, vita, rispetto. Rete se non ora quando napoli

    Mi piace

  • Claudio Scotti  On 3 febbraio 2014 at 10:57

    I bambini capricciosi quando rosicano diventano isterici

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: