ANTONIO RAZZI EDUCATORE SESSUALE: “I RAGAZZI DI OGGI SONO TUTTI EFFEMMINATI, IO NON HO MAI USATO IL PRESERVATIVO”

antonio-razzi-matteoderrico

Il senatore di Forza Italia Antonio Razzi si dà all’educazione sessuale.

Interpellato dal programma radiofonico “La Zanzara”, il politico ha voluto commentare ed esplicare il suo nuovo disegno di legge, riguardante la “disciplina dell’esercitazione professionale della prostituzione”.

Nel testo, che molto ha fatto discutere, vegono inserite le Oas, Operatrici di assistenza sessuale, il cui compito sarebbe quello di sostituire le prostitute. “Fanno un’opera di bene”, ha spiegato il senatore. “Magari ci sono tanti uomini che hanno paura di affrontare una donna e vanno lì e si sfogano.”

“I giovanotti che vanno per la prima volta”, ha proseguito con il suo consueto stile ed italiano, “lo piglieranno pure per i fondelli, ma per la donna ci sarà anche la soddisfazione di, come diciamo noi, sverginare l’uomo. Le Oas fanno quasi da mamma”.

Non è comunque la prima volta che Razzi tenta di regolarizzare la prostituzione.

“Ho presentato la proposta nel 2006 e nel 2008, ma non me l’ha filata nessuno”, ha infatti ricordato, ringraziando la Lega che, ora, lo appoggia.

“Questa idea”, ha rivelato ancora il parlamentare “mi è venuta in mente perchè una volta ‘ho passato’ sulla Salaria a Roma e ‘ne ho visto’ di cotte e di crude: erano tutte donne nude con le tette di fuori, una cosa scandalosa”.

Le Oas, oltre a risolvere il problema dello “scorrimento del traffico”, avranno comunque degli obblighi: per esempio, quello di “denunciare l’eventuale danneggiamento del profilattico durante la prestazione entro il primo giorno feriale successivo all’evento”.

“Se il preservativo si è rotto”, infatti, ha esplicato, “può succedere che un bambino o una bambina può venire, non si sa. Se, oppure stanno malati possono portare le malattie ad altri: lui la porta a casa, lei ad altri uomini”

“Purtroppo quando ero giovane questi posti non ci stavano”, ha proseguito. “In Svizzera siccome ero un gran ballerino, allora ‘andando ballando’ ne conquistavo di ragazze a centinaia. Oggi, invece i giovani sono effeminati.”

“Io non ho mai usato un preservativo”, ha concluso. “Allora c’erano uomini veri, gli italiani erano avvantaggiati perchè avevano il savoir faire”.

mader

Articolo Tre

 

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: