PIZZAROTTI E LA VERIFICA TRA GLI ISCRITTI: «IL METODO NON È TECNICAMENTE APPLICABILE».

casaleggio-pizzarotti-matteoderricoNo alla consultazione online fra gli iscritti del Movimento 5 stelle per giudicare Federico Pizzarotti. A chiudere la porta all’ipotesi caldeggiata da Vito Crimi e Gianroberto Casaleggio è stato lo stesso sindaco di Parma, al centro delle polemiche fra i grillini negli ultimi giorni.

«La verifica non è tecnicamente fattibile», ha sostenuto Pizzarotti. «E poi cosa facciamo? Cominciamo ad amministrare una città, ce ne andiamo e lasciamo le cose a metà?».

SERVONO REGOLE CHIARE. Il metodo della verifica non è proprio percorribile per Pizzarotti perché servirebbe «un preciso iter: non è chiaro chi dovrebbe votare, tutti gli attivisti? Chi partecipa alle assemblee? Chi ha già votato online? Sino ad oggi poi sono state fatte per coloro che sono all’opposizione e sempre in modo informale».

SIMPATIA CON CIVATI? FANTAPOLITICA. Sull’attacco di Casaleggio, il primo cittadino emiliano ha replicato: «Considerazioni di questo tipo gettano ombra sulla città e questo è ciò che non vogliamo». Infine Pizzarotti ha escluso eventuali simpatie con Pippo Civati del Pd, definendo tale ipotesi «fantapolitica».

mader

Lettera 43

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: