I GRILLINI FOTOGRAFANO I BAMBINI…BRUTTA STORIA A GIULIANOVA

m5s-giulianova-matteoderricoIl Movimento 5 Stelle pubblica sul sito una foto di una bimba a scuola con il santino della candidata alla carica di sindaco Laura Ciafardoni e scoppia la polemica su facebook e in città.

Infatti la bambina fotografata dentro l’aula di scuola è la figlia di 7 anni dell’avvocatessa giuliese, candidata sindaco per il centrodestra.
Un acceso dibattito si è scatenato in città e sui social network. Con gli attivisti pentastellati che parlano di rispetto delle regole:

“Abbiamo visto i faccioni abusivi dei soliti noti campeggiare ad ogni angolo della nostra Città, in barba a tutte le disposizioni sulla propaganda elettorale. Abbiamo visto foto di cani esibiti come trofei, immolati sull’altare del dio voto. E sebbene ciò non costituisca reato, è comunque innegabile che sono in molti ad aver considerato tali immagini di cattivo gusto. Pensavamo di aver visto tutto. Evidentemente ci sbagliavamo. Qualcuno ha pensato bene di spingersi oltre e di trascinare in questo gioco al massacro anche dei giovani studenti delle elementari. E ci scusiamo con i lettori se, per pudore, eviteremo di chiamarli per ciò che in realtà sono, e cioè dei bambini. Questo per non urtare, semmai ce ne fosse ancora bisogno, la sensibilità di chi legge di fronte ad un fatto che non sappiamo come altro definire, se non ripugnante. Ricordiamo a chi ha avuto questa brillante idea, che fare propaganda elettorale nelle scuole, oltre che essere di pessimo gusto,è illegale. Il M5S Giulianova intende stigmatizzare tali comportamenti, senza però spostare il focus sull’immancabile dialettica politica; gli elettori sono ormai consapevoli di quali personaggi si trovano di fronte da decenni e li rispediranno a casa il prossimo 25 maggio. Ci riserviamo, tuttavia, di fornire il nostro supporto morale e legale ai genitori dei giovani studenti che vorranno sporgere denuncia contro gli autori di tale misfatto. Il 25 maggio l’onestà e il rispetto delle regole torneranno di moda!”.

Parole e immagini che però non sono piaciute a Laura Ciafardoni, agli esponenti del centrodestra ed alcuni cittadini, tutti contrari alla foto di bambini a scuola senza autorizzazione.

Anche le maestre e la dirigente scolastica hanno stigmatizzato l’episodio chiedendo alla candidata sindaco di andare fine in fondo nella vicenda. Nel frattempo su facebook forti accuse contro il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, Margherita Trifoni.

mader

articolo originale di Cityrumors

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: