GRILLO SI RIFIUTA DI PARLARE CON I DISABILI

Beppe-Grillo-matteoderrico«Beppe Grillo è arrivato in piazza Montecitorio, era diretto al palazzo della Camera. Con le nostre carrozzine, e aiutati dai nostri accompagnatori, abbiamo cercato di avvicinarlo. Ma lui non ha voluto assolutamente parlare con noi, ci ha evitati e fatti allontanare».

Chi parla è Sandro Biviano, un giovane di Lipari, affetto da distrofia muscolare, che dal 22 luglio dello scorso anno è accampato insieme al fratello Marco, anche lui con la stessa malattia, e Roberto Meloni, anche lui disabile, a piazza Montecitorio.

Questi tre disabili da mesi vivono sotto la pioggia, sotto il sole, esposti alle intemperie per chiedere di poter accedere alle cure compassionevoli con cellule staminali mesenchimali adulte. Ma i politici, i parlamentari, gli esponenti delle istituzioni passano davanti alla loro tenda e non si fermano neanche a guardarli, tantomeno ad ascoltarli. E anche per i media, giornali e Tv, Rai in primis, sono «invisibili».

Quando il 20 maggio, hanno visto l’auto con Beppe Grillo, Sandro, Marco e Roberto hanno sorriso. Loro, che in questi mesi hanno avuto anche l’appoggio di molti attivisti del Movimento 5 Stelle, davvero ci credevano: erano convinti che il leader del Movimento si sarebbe fermato se non altro per ascoltarli. Non chiedevano di più che essere ascoltati, e magari anche una parola di conforto. In questi mesi, da quando sono accampati sull’asfalto, le loro condizioni di salute si sono molto aggravate. E i fratelli Biviano sono gravati anche dalla consapevolezza di aver lasciato a casa, a Lipari, le loro due sorelle, anch’esse affette da distrofia muscolare, anche esse in pericolo di vita.

«Invece Grillo non solo non si è fermato e ci ha impedito di avvicinarci,ma quando è uscito, da una porta di servizio, ci ha guardati malissimo. Una delle ragazze che ci hanno accompagnati, è riuscita ad avvicinarsi un po’ di più inseguendo la sua auto, e gli ha dato una delle nostre magliette con scritto “Non ho più voglia di morire”. Ma lui l’ha buttata via», racconta Sandro Biviano, che aggiunge: «Mi chiedo come possa un uomo non fermarsi di fronte alla sofferenza dei suoi simili. Pensavamo che Grillo fosse diverso, molti di noi avevano creduto nel cambiamento che aveva promesso nella sua campagna elettorale. È questo il cambiamento? Non guardare in faccia i malati? Sono deluso, molto deluso. Anche lui, come gli altri, fa solo parole. Ma non ho intenzione di fermarmi: la nostra protesta continuerà. Abbiamo deciso di andare a seguire Grillo durante uno dei suoi comizi in piazza, e questa volta la nostra voce si leverà alta. Questa volta ci sentirà».

mader

Gerd Dani per Free Italia

 

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • Mattia  On 25 maggio 2014 at 02:27

    Potrei sapere a che ora Grillo era diretto al palazzo del governo e soprattutto potrei avere un video che documenta l accaduto?

    Mi piace

    • matteoderrico  On 25 maggio 2014 at 07:25

      Era Montecitorio, sede della Camera dei Deputati, non Palazzo Chigi (Grillo non è Presidente del Consiglio e neanche Ministro).
      A voi le testimonianze non bastano, avete bisogno di video?

      Mi piace

      • Mattia  On 25 maggio 2014 at 13:56

        C’è scritto nell’articolo “era diretto al palazzo del governo” ho soltanto riportato le parole…so benissimo che grillo non copre nessuna carica istituzionale…detto ciò ripongo la domanda: potrei sapere a che ora Grillo era diretto al palazzo del governo? Grazie
        p.s. se avesse anche un video mi farebbe una cortesia…mi chiamano Tommaso!
        p.p.s. può darmi del “tu”…darmi del “voi” mi sembra esagerato!

        Mi piace

      • matteoderrico  On 25 maggio 2014 at 18:52

        Fatti ribattezzare, comunque ci sono i testimoni.

        Mi piace

  • Danieleriz  On 25 maggio 2014 at 08:05

    I deputati 5S sono andati incontro al gruppo che chiamavano Grillo e sono stati completamente ignorati, gli urlatori hanno continuato a gridare il nome di Griollo incuranti.

    Mi piace

  • Paola De Guidi  On 25 maggio 2014 at 16:56

    ma brutto bastardo, a questo punsi che sia proprio un dittatore. arriverà a fare quello che faceva Hitler,: li eliminava………..

    Mi piace

  • Jarno  On 25 maggio 2014 at 20:57

    Sei ridicolo….prima di pubblicare notizie non reali cerca di informarti. A me le testimonianze non bastano….voglio i/il video…grazie.

    Mi piace

    • matteoderrico  On 25 maggio 2014 at 21:15

      Ti devi accontentare, fattene una ragione!

      Mi piace

    • qaz  On 26 maggio 2014 at 12:39

      questo blog ha solo articoli anti grillo ergo è sicuramente molto attendibile quando parla di grillo

      Mi piace

      • matteoderrico  On 26 maggio 2014 at 15:02

        Certo.

        Mi piace

      • davide  On 28 maggio 2014 at 18:25

        Non ho finito il commento di prima . Per Yarno : il significa. Sandro Biviano mi rispose tramite mess. privato che una sua amica aveva lanciato all’interno del taxi la loro maglia e lui l’ha ributtata fuori. Non mi ha accennato a tutto ciò che stà scritto in questo articolo ma se vuole c’è un video della stampa

        Mi piace

    • davide  On 28 maggio 2014 at 18:19

      Sig.yarno io voto M5S ho seguito anch’io questa vicenda e la sera stessa ho contattato Sandro Biviano personalmente tramite il loro profilo facebook ” flli.Bivianocivico117″ mi sembra sia così ed ho chiesto se la notizia era vera, non l’articolo qui sopra ma un post che diceva ” Grillo rifiuta la maglia dei flli.

      Mi piace

  • Mizzica  On 27 maggio 2014 at 23:08

    Certo certo ci crediamo tutti. Strano che solo in questo blog sfigato sia riportata taluna notizia. Ma va a cagar…

    Mi piace

    • matteoderrico  On 28 maggio 2014 at 05:04

      Regolarmente grazie. Lo auguro anche a lei che si nasconde dietro il nome di signor(?) mizzica con l’indirizzo inesistente.
      P.S.: usi anche qualche vocale altrimenti rischia di rimanere soffocato.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: