GRILLO: “MOLLO TUTTO”

beppe-grillo-matteoderricoDopo la batosta è caos nel Movimento Cinque Stelle. Il risultato elettorale e quei due milioni di voti persi per strada nel giro di 12 mesi lascia ferite insanabili. Lo psicodramma dei pentastellati si consuma con ritmo lento. Prima fase: negare la sconfitta.

Era questo il mood grillino nelle prime ore della notte di lunedì. Poi è arrivata la rassegnazione con il video di Grillo che ingerisce una pasticca di Maalox. Ma è nella serata di ieri che scoppia la resa dei conti. Beppe Grillo, diciamolo, con questo voto si è giocato la faccia. Le adunate e i vaffa non hanno portato voti al Movimento Cinque Stelle. I grillini ora rischiano la fine. E Beppe lo sa bene. Al punto che avrebbe minacciato di mollare tutto. “Abbiamo perso. Non è una sconfitta, siamo andati oltre la sconfitta”, avrebbe detto Beppe a Casaleggio.

“Mollo tutto” – Da qui la tentazione di mollare tutto. Il guru però lo ha fermato: “Non te lo consentirò – si infiamma – tu sei il Movimento. Altrimenti salta tutto”. Uno stop, quello di Casaleggio che fa capire quanto sia forte ormai la paura tra le mura pentastellate di perdere tutto il bacino elettorale nel giro di pochi mesi. Sul campo grillino adesso, dopo il flop, si apre una drammatica partita. Renzi farà di tutto per annientare i pentastellati e cominciano già le grandi manovre per portare dalla propria parte buna parte dei dissidenti grillini che potrebbero poi fare da apripista per altre fuoriuscite. Beppe cerca di resistere ma ha perso l’entusiasmo. Così per stare vicino ai suoi eletti e al Movimento nel momento più difficile, va in vacanza. Da buon leader pensa ai fatti suoi e abbandona la nave mentre va a picco.

“Vado in vacanza” – “Io ho bisogno di una vacanza – ripete amarissimo il comico – ho bisogno di stare con mia moglie. Sono due mesi che vivo in un camper…”, avrebbe detto al suo amico Casaleggio. Intanto dentro il Movimento arrivano nuovi diktat dai vertici: niente commenti sul voto. Parla solo Beppe e basta talk show. Si torna indietro nel tempo, ma non è detto che la ricetta, questa volta, funzioni. L’M5s probabilmente deve capire qual è stato l’errore principale. L’intervista da Vespa uno dei tanti. Ma non l’unico…

mader

Libero

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • Antony81  On 27 maggio 2014 at 13:20

    Hahahaha si sono rotti le corna!
    Speriamo che il paese riesca a migliorare e che si possa avere una forza riformatrice e questi rivoluzionari da tastiera!
    Ci hanno fatto perdere un anno dietro le loro assurdità allucinate.

    P.S. Secondo me i loro errori sono stati quelle assurde sparate oltre Hitler, processi via internet, insulti contro chi dissentiva e altre boiate simili senza contare il simpaticissimo #vinciamonoi roba da farti venire voglia di prendere questi eterni bambini a sculacciate.

    Mi piace

  • Alberto Cardino  On 27 maggio 2014 at 14:39

    L’ha ribloggato su Belly: che in inglese vuol dire pancia.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: