L’ASCESA DI CASALEGGIO JR AL COMANDO DEL M5S

davide-casaleggio-matteoderricoDieci anni fa teorizzava in un articolo come i partiti avrebbero dovuto sfruttare la rete per ottenere più voti alle elezioni europee, oggi, Davide Federico Dante Casaleggio, figlio di Gianroberto fondatore del Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo, è tra i protagonisti in Europa di quelle stesse strategie politiche e di comunicazione. Mentre a Roma i parlamentari arrivano a mettere in discussione il ruolo di Beppe Grillo, a Milano gli osservatori si accorgono dell’ascesa di un nuovo dioscuro nella linea di comando a Cinque Stelle.

Si tratta del primogenito della linguista Elizabeth Berks e di Gianroberto, balzato agli onori delle cronache per aver accompagnato Beppe Grillo a Bruxelles all’incontro con Nigel Farage in quello che è stato il primo vero summit internazionale del Movimento. Le telecamere di SkyTg24, l’inchiostro del Corriere della Sera, la curiosità degli attivisti sul web hanno acceso i riflettori su Casaleggio Junior, che da mesi se non da anni si muove dietro le quinte tra azienda di famiglia e Movimento di Grillo, due vasi comunicanti nel quartier generale milanese di via Morone.

Non è un caso che sia andato proprio lui a parlare con Farage, anche perché forte della conoscenza di ben tre lingue, come riporta nel suo curriculum. Studi economici alla Bocconi con una laurea specializzata in e-business, riservato come il padre, Davide è tra i soci fondatori della Casaleggio Associati. Esperto di e-commerce, modelli di business in Rete e marketing online, per l’azienda di famiglia ha curato relazioni, studi e ricerche. Parallelamente ha pubblicato un articolo sull’Harvard Business Review e dato alle stampe qualche libro tra cui “Tu sei Rete” in cui argomenta: «Le reti sono ovunque intorno a noi. Fino a qualche anno fa le relazioni tra persone, oggetti ed eventi erano attribuite al caso. L’unico modo per ipotizzare il funzionamento dei sistemi complessi era attribuirne le ragioni ad avvenimenti casuali. La vita e l’evoluzione delle reti seguono invece leggi precise e la conoscenza di queste regole ci permette di utilizzare le reti a nostro vantaggio».

mader

Alessandro Da Rold e Marco Fattorini per Linkiesta

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: