RIMBORSI ELETTORALI – BEPPE GRILLO CONTRO WIRED


La questione è quella dei rimborsi elettorali: 7 milioni restituiti dal Movimento 5 Stelle, secondo noi, contro i 42 dichiarati da Grillo, che ha nominato il collaboratore di Wired Gianluca De Martino “giornalista del giorno”, la rubrica con cui il leader del M5s segnala giornalisti che non raccontano il Movimento come piacerebbe a lui.

In particolare, secondo Grillo, “il M5S ha rinunciato a 42 milioni di euro di rimborsi elettorali come promesso durante la campagna elettorale delle politiche del 2013″. Scrive invece Gianluca De Martino che “agli atti parlamentari risulta che il movimento di Grillo e Casaleggio sia decaduto per l’assenza di requisiti, tra cui trasparenza e statuto”. E lo confermano le carte: i decreti dei presidenti di Camera e Senato pubblicati sulle Gazzette Ufficiali.

Nel pdf della Gazzetta Ufficiale in cui sono elencati i contributi assegnati ai partiti politici per le elezioni della Camera dei Deputati, ai piedi della pagina figura – tra i partiti decaduti ex articoli 3 e 5 della Legge 96/2012 – proprio il Movimento 5 stelle.

 La legge 96 del 2012 è quella approvata quando al governo c’era Mario Monti e riduce i contributi pubblici a partiti e movimenti. Cosa dicevano le norme, oggi abolite dalla nuove legge di dicembre 2013 che cancella il contributo pubblico diretto ai partiti dal 2017 in poi?

L’articolo 3 stabiliva che i partiti che non facessero esplicita richiesta entro il termine di 30 giorni dalle elezioni erano dichiarati decaduti sia dal rimborso che dal cofinanziamento (quest’ultimo importo è stabilito in proporzione alle quote raccolte dai privati, impossibile da quantificare per il M5s che non ha presentato documentazione).

L’articolo 5, invece, stabiliva che senza il deposito di atto costitutivo e statuto, il partito o movimento politico perdeva ogni diritto al rimborso elettorale. Grillo e il Movimento 5 stelle hanno avuto un anno e più di tempo per chiarire questo aspetto, ma non l’hanno fatto. 
La nuova legge fa un passo avanti ulteriore rispetto alla trasparenza dei partiti, prevedendo l’obbligo di pubblicazione online di bilanci e spese elettorali.

Ecco cosa prevede l’articolo 5.

Atti costitutivi e statuti dei partiti e dei movimenti politici

1. I partiti e i movimenti politici, ivi incluse le liste di candidati che non siano diretta espressione degli stessi, qualora abbiano diritto ai rimborsi per le spese elettorali o ai contributi di cui alla presente legge, sono tenuti a dotarsi di un atto costitutivo e di uno statuto, che sono trasmessi in copia al Presidente del Senato della Repubblica e al Presidente della Camera dei deputati entro quarantacinque giorni dalla data di svolgimento delle elezioni. L’atto costitutivo e lo statuto sono redatti nella forma dell’atto pubblico e indicano in ogni caso l’organo competente ad approvare il rendiconto di esercizio e l’organo responsabile per la gestione economico-finanziaria. Lo statuto deve essere conformato a principi democratici nella vita interna, con particolare riguardo alla scelta dei candidati, al rispetto delle minoranze e ai diritti degli iscritti.

2. I partiti e i movimenti politici, ivi incluse le liste di candidati che non siano diretta espressione degli stessi, che non trasmettano al Presidente del Senato della Repubblica o al Presidente della Camera dei deputati gli atti di cui al comma 1, nel termine ivi previsto, decadono dal diritto ai rimborsi per le spese elettorali e alla quota di cofinanziamento ad essi eventualmente spettante.

mader

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: