Antonio Razzi, Articolotre, Forza Italia, mader

ANTONIO RAZZI E LA RIFORMA DEL SENATO: “RESISTIAMO, TRA UN ANNO SCATTA IL VITALIZIO”


Antonio Razzi si confida con un collega in merito alla riforma del Senato.


Riforma che, nonostante le attestazioni di lealtà assoluta nei confronti del suo leader, Silvio Berlusconi, sembra non condividere per nulla.

Ma non esprime il proprio dissenso adducendo motivazioni politiche, bensì è la preoccupazione per il suo futuro ad angosciarlo.

“Io se c’ho 63 anni, giustamente dove vado a lavorare? In Italia non ho mai lavorato. Io penso anche ai cazzi miei, devo pensare ai cazzi miei. Qui tutti pensano ai cazzi nostri, intanto ti si i…….lano senza vaselina”.

E conclude “Dobbiamo resistere, tra meno di un anno scatta il vitalizio”.

 
mader

Annunci
Attualità

“LA NOTTE DELLA REPUBBLICA” E I “COGLIONI DI PASSAGGIO”

grillo di Tonino Cassarà

«Il senso di sconforto e frustrazione che in queste ore si è abbattuto sullo spirito di milioni di elettori del M5S e del PD, credo sia simile a quello provato da milioni di persone che il 18 aprile 1948 avevano votato il Fronte Popolare.

Ma nell’Italia uscita dalla vergognosa esperienza del fascismo, in piena Guerra Fredda, quella cocente sconfitta si poteva però giustificare con l’intrusione della Chiesa negli affari dello Stato e soprattutto con l’ingerenza americana che, con gli aiuti economici e il controllo militare, era riuscita a pilotare il voto a favore dei democristiani. Continue reading ““LA NOTTE DELLA REPUBBLICA” E I “COGLIONI DI PASSAGGIO””